Descrizione Generale

Il Monastero di Rousanou è situato tra quelli di San Nicola A­napafsas e di Varlaam, sulla strada che porta dal villaggio Kastraki alle Meteore. È costruito su un impressionante roccia verticale e l’edificio copre tutta la superficie della cima, formando il termine naturale di questa. II pellegrino e visitatore, da lassù in alto, gode tutta la magia e la grandiosità dell’imponente paesaggio delle meteore, e il fedele cristiano si sente innalzato nei cieli, dove si trovano ed esultano le ani­me dei beati monaci ed eremiti, i quali con la loro vita ascetica santi­ficarono queste rocce beate. A est si può vedere il Monastero della Santa Trinità e poco più lontano quello di Santo Stefano, a ovest il Monastero di Varlaam e più in fon­do quello del Grande Meteoro. Intorno si e­stende il bosco roccioso delle gi­gantesche e innumerevoli rocce e in fondo le masse montuose di Pin­do e di Koziaka.

La salita al Monastero, che nell’antichità si faceva con scala a mano, oggi si fa comodamente con degli scalini di cemento e due pic­coli solidi ponti, che sono stati co­struiti nel 1930 a spese della signo­ra Dafne Boukas di Kastraki, sot­to il pontificato del Metropolita di Trikki e dei Staghi Policarpo (Tomma­so). Già dal 1868, durante l’abbazia di Ghedeon, fu costruito un pon­te di legno, che sostituì le pericolo­se scale a mano. Così la salita al monastero si rese più facile e sic­ura.

Dal 1982 e do­po il restauro e la ristrutturazione di base, da parte dell’Ente Archeologico competente (7° Ispettorato Antichità Bizantine), funziona come convento femminile.

L’origine del nome del Mona­stero non è accertata. Sono state fatte varie ipotesi, la cui maggio­ranza non corrisponde alla real­tà. Probabilmente, questa denomi­nazione è dovuta al primo abitan­te della roccia, oppure al fondatore della primitiva chiesa antica (XIV/ XV secolo).

Il Monastero di Rousanou vie­ne riferito a tale nome in documen­ti ufficiali e testi già dal terzo de­cennio del secolo XVI, il che signi­fica che già da allora la roccia era conosciuta con tale nome.

 Orario estivo: 9:00-17:00 Ogni Mercoledì chiuso

Orario invernale: 9:00-14:00 Ogni Mercoledì chiuso

  (+30)24320-22649

Proiezione sulla mappa